Dalla mezzadria all’imprenditoria, questo il passaggio che ha accompagnato molte delle aziende agricole del nostro territorio e l’azienda del socio Giuseppe Pagni tra quelle. Un’azienda nata negli anni 50/60 con i nonni Francesco e Maria, in seguito babbo Sabatino e mamma Marcella. passata alla coltivazione dei fiori, in particolare Garofano e Miniatura, le tipiche coltivazioni del pesciatino di quegli anni. Una trasformazione che ha visto avvicendarsi ben tre generazioni della famiglia Pagni e che oggi vede Giuseppe condurre l’attività in proprio.

“Si può  dire che sono nato con i fiori, fin da ragazzo infatti ho sempre dato una mano ai miei sacrificando estati e serate. Tanta passione e tanta soddisfazione ma anche tanta fatica. Sono socio di Flora Toscana dal 1991 ed entrare in cooperativa stato per me sin dall’inizio un grande aiuto, mi sono così potuto concentrare sulla coltivazione aumentando le specie in produzione e curando maggiormente il mio prodotto. Sono anche membro del Consiglio di Amministrazione di Flora Toscana, una responsabilità ma anche la soddisfazione di far parte di una grande comunità partecipando attivamente alle scelte e alle decisioni della cooperativa.”

Specializzato in fronde ornamentali tra i suoi prodotti principali spiccano Eucalyptus parvifolia, le foglie di Quercia, lʼIlex verticillata, Salix e in estate l’ Achillea filipendulina, un susseguirsi di produzioni che lo impegnano per tutto l’arco dell’anno.