I Tulipani made in Italy di Flora Toscana 🇮🇹

Oggi tutti noi identifichiamo il Tulipano come il fiore simbolo dell’Olanda ma in realtà il Tulipano è originario del medio oriente, in particolare Iran, Afghanistan e Kazakistan. I primi a coltivarlo e diffonderlo furono i turchi ma è in Olanda, dove si dice sia arrivato nella seconda metà del 1500 con un carico di tessuti, che il Tulipano diventa un fiore ricercatissimo, tanto da creare anche una delle prime bolle speculative, chiamata anche Tulipomania. Infatti nel 1600 i fiori di Tulipano erano più preziosi delle abitazioni della maggior parte delle persone, e costavano quasi 10 volte quanto guadagnava in un anno un operaio medio. Oggi i Paesi Bassi sono il maggior produttore di Tulipani al mondo.

Grazie alla collaborazione con il socio Del Gaudio Giovanni abbiamo anche una importante produzione di Tulipani coltivati in Italia. Coltivati in fuori suolo, ovvero con tecnica idroponica, in modo da garantire un minor utilizzo d’acqua ed un uso di fertilizzanti mirato senza dispersioni, eliminando di fatto l’uso di diserbanti, con un approccio altamente sostenibile.

Ecco le loro principali caratteristiche:

Varietà selezionate con bulbi di dimensioni maggiori rispetto allo standard che conferisce maggiore robustezza allo stelo.

– La produzione in Italia restituisce al fiore e alle foglie colori più vivaci data la maggiore e naturale luminosità delle nostre latitudini rispetto al Nord Europa.

– Maggiore freschezza del prodotto, filiera corta.