La Festività di Ognissanti di Flora Toscana si conclude con nuovi record di volume e fatturato.
Sono circa 5.000.000 gli steli, di cui oltre 2.000.000 crisantemi, trattati nei pochi giorni precedenti la Festività. I fiori recisi, insieme alle oltre 300.000 piante, sono stati venduti sui canali tradizionali e della grande distribuzione di tutto il territorio nazionale, con un generale rialzo dei prezzi medi rispetto alle stagioni precedenti.
Il Presidente del CdA Paolo Batoni: <spirito cooperativo che ci contraddistingue, dato che tutti, soci e collaboratori, contribuiamo con passione per ottenere il miglior esito della campagna così importante per la produzione di molti dei soci della cooperativa>>.
<< Per il primo anno Flora Toscana ha affrontato la campagna dei Santi potendo contare su una nuova configurazione delle strutture, frutto del piano di investimenti che è stato intrapreso negli ultimi anni.
L’ampliamento degli spazi e il potenziamento delle attrezzature sono sicuramente strategici per poter trattare volumi importanti con sempre maggiore efficienza e per poter cogliere le opportunità presenti nel settore, rivitalizzato da una tendenza favorevole del 2021>> commenta Simone Bartoli Direttore di Flora Toscana.