Fiori e piante, la ministra Bellanova conferma lo sblocco delle vendite


Fiori e piante, la ministra Bellanova conferma lo sblocco delle vendite

Commercio non solo nella Gdo: i negozi per la vendita resteranno aperti. Settore da 100mila addetti per 27mila aziende e oltre 2,5 miliardi di fatturato

Sono stati sbloccati il trasporto e la commercializzazione di fiori e piante. Un settore che in maniera inspiegabile era stato bloccato visto che al contempo restavano autorizzato il complesso delle attività agricole. Una misura, quella del blocco, che rischiava di mettere in ginocchio, per giunta all’inizio della primavera, un settore che a differenza di altri dell’agroalimentare non può contare né sulla possibilità di frigoconservazione dei prodotti né nello stoccaggio come per i prodotti alimentari destinati alla stagionatura o all’invecchiamento.
Pertanto lo stop al settore florovivaistico avrebbe comportato la destinazione di larghissime fette della produzione semplicemente al macero.

«Il grido di allarme che si è levato in questi giorni dal settore florovivaistico – ha commentato la ministra delle Politiche agricole, Teresa Bellanova – non è rimasto inascoltato. Semi, piante, piante da frutto, fiori ornamentali, piante in vaso, fertilizzanti, potranno essere prodotti, trasportati, commercializzati. E i negozi per la vendita resteranno aperti. Dovunque. Non solo nella grande distribuzione».

continua a leggere l’articolo qui: https://www.ilsole24ore.com