Flora Toscana Medaglia ORO al Chelsea Flower Show 2017


Flora Toscana Medaglia ORO al Chelsea Flower Show 2017

Un grande orgoglio per la floricoltura del nostro territorio portato all’eccellenza dal lavoro di squadra dei soci e dei collaboratori della cooperativa.
Anche quest’anno Flora Toscana partecipa al @RHS Chelsea Flower Show, la più importante e longeva esposizione floreale del Regno Unito in corso adesso dal 23 al 27 Maggio.
Giunta alla sua 153a edizione, da 104 anni si tiene nel parco dell’Ospedale dei Reduci di Guerra di Chelsea, nel cuore di Londra. La regina Elisabetta è sempre presente insieme a migliaia di appassionati che già da mesi hanno prenotato tutti gli ingressi disponibili a prezzi che vanno dalle 50 alle 80 sterline. Oltre 500 espositori con realizzazioni floreali e giardini, migliaia di essenze, fragranze e colori. Si stimano nell’arco della settimana ben 165000 visitatori provenienti da tutto il mondo. Un evento coperto costantemente dalla BBC che piazza i suoi studi mobili all’interno della mostra.
La fiera che è organizzata dalla @RHS – Royal Horticultural Society, associazione che conta oltre 400.000 membri, ha visto la cooperativa di Pescia Flora Toscana ottenere quest’anno il massimo riconoscimento: la medaglia d’oro.


Flora Toscana che è alla sua seconda partecipazione, nel 2016 ottenne infatti la Silver Gilt Medal, ha presentato la propria collezione di Proteaceae di oltre 30 varietà tra le specie Banksia, Leucadendron, Leucospermum, Mimetes, Protea e Telopea e Chamelaucium uncinatum.
Un lavoro che ha visto in primis il coinvolgimento dei soci produttori Alberto e Gabriele Simoncini, Massimilano Giusti, Marco Conforti, Fausto Spinetti, Roberta Franceschini e Patrizia Lotti a cui va uno speciale ringraziamento da parte di tutta la cooperativa.
La manifestazione è stata anche allietata dalla divertente partecipazione del team di Flora Toscana ad un “photo call” organizzato dalla RHS che ha visto i colleghi Alessandro e Lorenzo vestiti rispettivamente dal uomo delle caverne e da dinosauro, a voler scherzosamente ricordare la preistoricità delle Protee. Il titolo e tema dello stand è infatti:

“The Dinosaurs Of Gondwana Are Alive!” I dinosauri del Gondwana sono vivi!